La proroga della Fine del Mondo

Apprendo or or leggendo una testata:
la profezia dei Maya non è esatta
del mondo l’ecatombe è rimandata

Non più il ventun dicembre l’ora scatta,
ma il giorno dopo di San Valentino,
una scadenza, a quanto par, più adatta

Un asteroide passerà vicino
gettando sulla Terra una minaccia:
lo dice la Hack, e non un indovino

Per quanto la leggenda a tutti piaccia
ritengo che il motivo sia diverso,
sebben l’interessato mesto taccia

Nell’altro mondo par ci fanno il verso:
Iddio tutte le spese sta tagliando
l’Inferno molti contributi ha perso

Il Diavolo da mesi va imprecando,
da quando il Purgatorio è stato chiuso,
che nuove Bolge servon di rimando

Ma Iddio par negl’orecchi ha piombo fuso
seppure s’avvicini la scadenza
d’aver le nuove Bolge pronte all’uso

Chè d’esse non si puote fare senza
oppure l’Ucciardone a suo confronto
del Paradiso avrebbe la parvenza

Finchè uno spazio tal non verrà pronto
possiamo stare placidi e tranquilli:
in barba al catastrofico racconto!

Annunci

Pubblicato il 17 novembre 2012, in Fatti di cronaca (Purgatorio) con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: