La preghierina di Flavio

Scritta con Montales e Starrynight

L’Elisabetta moglie di BriatoreLa fortuna di chiamarsi Nathan Falco
(più nota come Barbie calabrese)
costringe Flavio ad invocar ‘l Signore

Tutte le sere, mica un tanto a mese
il pingue cicciobello incanutito
a Iddio presenta suppliche e pretese

“Onnipotente dal bianco vestito
son stato tanto buono e generoso
e una famiglia vera ho costruito

E’ vero, non so stare mai a riposo
Formula Uno, Twiga, il Billionaire,
io sono un tipo certo assai curioso.

con “The apprentìce” godevo andando “on air”,
poi anche lo yacht mi è stato sequestrato,
sei mesi senza lo chemin de fer.

Ma Tu, liberator d’ogni peccato
che dell’altar tu sai fare tuo palco,
perdonami se puoi l’aver nomato

questa creatura come Nathan Falco.
E’ un poco da tamarro, avrai pensato,
che la finezza mia è da maniscalco

La colpa non è mia, mi son piegato
ad una velleità del manichino
di pelle e silicone che ho sposato

Ma il prezzo vale ben un suo pom**no!”

Annunci

Pubblicato il 12 gennaio 2013, in Amenità (Paradiso) con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. S’i fossi il Padreterno, caro Dante
    ad un che noma il figlio Nathan Falco
    non il perdono ma, seduta stante,
    in testa scaglierei lo yacht e il palco!

  2. Ma pensa se Dante si fosse trovato pubblicato: “ed elli avea del *** fatto trombetta” !!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: