Giustizia Forcajola

ScajolaDi Montales via Spinoza

Politica italiana sol di rado
al cittadino dona un po’ di gioia
sì ch’oggi proprio a spese io non bado

e grido ch’era l’ora, porca troia!
il Claudio se n’è uscito dalle liste
prim’anche che se ne occupasse Ingroia

La storia sua è invero molto triste
inizia come primo cittadino
con spinte famigliar quasi mai viste

Non ha lui preso il posto del cugino
ma del fratello e prima di suo padre
Imperia è città lor, sarà destino

Son sempre gli Scajola a far le squadre
ma il nostro poi finisce a San Vittore
per delle situazioni un poco ladre

Dopo settantun giorni, quale orrore
è assolto e per consolidar potere
lui lecca il cul, pazienza per l’odore

offrendo suoi servigi al Cavaliere.
Inizia per l’Italia un lungo inverno
che per dimenticar bisogna bere

Diventa lui Ministro dell’Interno
un mese ed al G8 c’è il macello
Dio fagli visitare il tuo inferno!

A destra e pure a manca fa bordello
tu pensa che decide “basta scorta”
e Biagi è crivellato, il poverello.

Qualcuno forse avrà memoria corta
e non rammenta il vol Roma-Albenga
che ha imposto ad Alitalia quasi morta

Davvero qui non c’è cazzo che tenga
come ha poi confermato l’Anemòne
la punizion del cielo sopravvenga

ché questo proprio sembra un mascalzone.

Advertisements

Pubblicato il 22 gennaio 2013, in Politica (Inferno) con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: