Aste on line e Poste off duty

Di CorneliusCoot (alias Roberto Pautasso)

Comprare su eBay

Tecnologia moderna, cosa bella
Ci porta in un sol click su eBay Negozio
Americano, in Cina, o su un stella

Che gran comodità, viver nell’ozio
Comprar su web ed aspettare il pacco
Spedito in pochi giorni, che servizio!

Ma cosa dobbian far, e qui lo smacco,
se per la spedizion siam noi gli attori
che devono inviar, destin bislacco?

Imballo bene, ignaro dei dolori
La posta sotto casa, gran fortuna
“In men di tre minuti sono fuori”

Ahime il cammello non passa da cruna
Alla vision di coda già m’affanno
Ci vorrà almeno un’ora… o ben più d’una!

Chiarir vorrei le cose come stanno
Mezz’ora manca ancor all’apertura
Ma questi vecchiettini, che vorranno?

Giornata di pension non è, ma è dura
Poiché io vedo gente ottuagenaria
Che mormora, e sentenzia ben sicura

Su quella ch’è la crisi finanziaria
Per colpa di politici corrotti
E intanto gettan mani a caso in aria.

M’accingo a lor,  gentile, tra i borbotti:
“Io devo sol spedir, dopo chi sono?”
Mi guardan mal, m’aspetto dei cazzotti

“Ma cosa vuole lei, con questo tono!!”
S’incazzan, poi mi dicon quasi in coro:
“Siam tutti in coda, sa!!”… senza perdono.

Come bestiole gridan tutti loro
Io muto in coda dico sottomesso:
“Scusate, dovrei andare poi al lavoro”

Politici e malanni sono spesso
Le discussioni in coda degli astanti
ed io col pacco in braccio… ma che fesso!

Ne passan di minuti proprio tanti
Ma per un attimin di distrazione
Mi trovo quello che mi passa avanti

“Mi scusi, c’ero io in tal posizione”
Rivolta generale dei presenti:
“Giovin maleducato!”… (bestemmione)

Mi chiedo come mai st’impenitenti
Son tutti in coda adesso qui alla posta
In ora presta e non nei giusti tempi

Potrebber venir dopo, a lor che costa?
Io dopo devo correre in ufficio
Son in pensione, loro, io sulla crosta!

Ed ecco che finisce il sacrificio
E’ il turno di parlar con sportellante
Io poso il pacco, ah, che beneficio!

“Mi scusi, pesa molto!” fo’ ammicante
Ma gelida mi guarda l’impiegata
“Bilancia rotta!” fa, seduta stante.

“Mi scusi” fo con la lingua felpata
“La spedizion vuol dir non posso fare?”
“Mi spiace, ma domani è riparata”

Invoco invan Iddio, gran bestemmiare
Decido che spedir non è gran cosa
E torno con un click… solo a comprare!

Annunci

Pubblicato il 22 febbraio 2013, in Amenità (Paradiso) con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. First of all I want to say great blog! I had a quick question that I’d like to ask if you don’t mind.
    I was interested to find out how you center yourself and clear your head prior to writing.
    I have had a tough time clearing my thoughts in getting my ideas out.
    I do take pleasure in writing but it just seems like the first 10 to 15
    minutes are usually lost simply just trying to figure out how to
    begin. Any suggestions or tips? Kudos!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: