Il passo della Gambaro

Di @StrabeneIl Grillo e la Gambaro

“Solo un megafono è per noi il Sior Grillo”.
Ma un gran problema se dello Statuto
non rispettato l’è qualche cavillo.

Beppe disse di no al PD: cocciuto!
Avessero votato al Colle Prodi
chissà, ch’altro Governo avremmo avuto!

Il genovese dagl’irruenti modi
all’elezioni paga un prezzo caro,
tre mesi prima invece: quante lodi!

Nel Cinque Stelle agisce da puparo:
chi prova a liberarsi dai suoi fili
la triste fine fa della Gambaro.

Di questo passo numerosi esili
se quando in TV, si parla del Capo
non usano i grillin parol gentili.

Come PD e PDL per Re Napo;
chi a criticare il Colle si permette,
già tanto che non mandan la Gestapo.

E se fosse un problema di civette
che all’avances del PD strizzano l’occhio?
Meglio eliminar queste frange infette.

Per evitar nel partito un pastrocchio
il Guru visionario Casaleggio
ai dissidenti gli farà il malocchio?

E gli elettori? Posson far di peggio:
in Parlamento al prossimo suffragio
privare i cinque stelle d’ogni seggio.

Grillo risponde promettendo un viaggio:
“Politici ch’han rubato in questi anni
ad Hammamet voi resterete ostaggio”

Tra i colpevoli di codesti danni
il Guitto non risparmia chi di ruolo
è stato sol “nipote di Zio Gianni”,

già del Berlusca, parte d’uno stuolo
di servi atti ad agir in sua difesa,
non mossi da passione; sol dal duolo.

Lontani i giorni in cui chiese la resa:
vecchi partiti “andate tutti a casa”,
rei dello sfascio che l’Italia ha lesa.

La tassazion per anni venne evasa,
chi complice dell’evasion del fisco
in orbita si mandi con la NASA.

“Pagar le tasse è bello” disse Visco.
Ma è vano chieder di sborsarlo ai ricchi;
lo ripetiamo anche se è rotto il disco.

Per froda’ il fisco c’è chi “va per bricchi”;
pericolo è che la plebe frustrata
come in Turchia dei focolai appicchi.

Dell’IMU sol rinvio di prima rata,
ma il dì in cui rimosso l’odioso dazio
nessun ancor ne conosce la data

Se Enrico desse un segno lo ringrazio,
di tempo non ce n’è, ormai l’è tardi,
trovar lavor: c’è sempre meno spazio.

Intanto Beppe toglie la Lombardi
da capogruppo, il prossimo futuro:
qualche comparsa in quel della Bignardi;

Roberta si rivolse a muso duro
ai giornalisti: rei di far domande,
chi vuol risposte sbatte contro un muro.

Nei Cinque Stelle ormai è guerra tra bande;
non sia che per amalgama’ i fedeli
Beppe li porti in gita su le Ande!

Non vorrei che ‘l vero intento si sveli:
uscir dal gruppo e avere paga piena,
se così l’è, lo dican senza veli

Annunci

Pubblicato il 18 giugno 2013, in Politica (Inferno) con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: