Ai posteri l’ardua sentenza (Mediaset)

BerluManette-300x336Scritto a quattro mani con @Purtroppo per il LoLington Post

Dante s’interroga sull’esito del processo Mediaset, e condivide le sue perplessità con l’amico e fine pensatore Purtroppo

DanteSommoPoeta Purtroppo, che ne pensi del processo  
 che pare alfine giunto a conclusione
 e vede l’imputato Berluscone
nell’angolo da chi vuol farlo fesso?

Quale sarà l’impatto di riflesso
di una condanna della Cassazione
sul PDL e sulla coalizione
del cui destino si dibatte spesso?

Di certo non sarà in una prigione
che Silvio finirà se condannato
con buona pace dei suoi detrattori.
Dal Parlamento almen che resti fuori
sarebbe l’esito tanto agognato
da una gran maggioranza di persone

Purtroppo si mostra disilluso: non nutre alcuna speranza che il verdetto porti con sè un barlume di giustizia

Purtroppo Ormai mio caro Vate son tra quelli
 che non sperano piú in una sentenza 
 che di giustizia tenga una parvenza
che tratti il ricco come i poverelli

Nessun togato voglio che debelli
il malcostume eretto a prepotenza
leva che muta voti in strafottenza
ribalta la ragion a cui t’appelli

Per questo non mi importa del magnate
che a forza cantar molti ha convinto
di essere amator fino e cortese
o saggio al servizio del Paese
gridando senza darsi mai per vinto
tutte le falsità più scellerate

Dante cerca di scuotere l’amico: il suo disinteresse non rende giustizia alla sua indole combattiva! Bisogna reagire!

DanteSommoPoeta Amico mio, mi duole constatare
 il tuo disinteresse malcelato
 Darsi per vinto e arrendersi è peccato
più ancor che un mascalzone supportare!

E’ ciò che voglion: anestetizzare
la pubblica opinione a ogni reato
così che se un furfante è perdonato
nessuno avrà alcunchè da sindacare

Io credo che la quadra stian cercando
non la condanna nè un’assoluzione
ma che il Governo salvi dal dissesto
Seppur non sia sicuro che il pretesto
innescherà davvero l’esplosione
che i falchi Pidiellin van dichiarando…

Alfine Purtroppo rialza la testa: la Giustizia non ha nulla a che vedere con la vendetta, nè tantomeno con l’invidia sociale.

Purtroppo Sai Dante: il tuo ottimismo mi rincuora!
 Io che pensavo che comunque andasse
 l’ennesimo giudizio n’importasse
ma a leggerti il malanimo migliora.

Se infatti una condanna non ristora
di tanti anni in cui a mani basse
s’accaparró frequenze, e reti e tasse
piangendo come vittima ad ogn’ora, 

alzo la testa e dico: «Mi contento»
di avere visto la mia Dea Bendata
ancor per una volta confermare
che la Giustizia ha osato scontentare
governi zoppi, di banda allargata
nati sulla paura del momento.

Advertisements

Pubblicato il 30 luglio 2013, in Politica (Inferno) con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: