Terziniamo!

Di GorBee

Accórrano veloci, senza indugio!Terziniamo!
Accórrano festosi, dame e fanti
che per il cuore ambiscono rifugio!

Che vènghino i magistri e i dilettanti!,
si affréttino, o si muovan piano piano,
che sian vegliardi o tate coi poppanti!

Vi diamo il benvenuto (e via il pastrano!),
nel più fantasmagorico consesso
visto mai: qui si parla l’Italiano!!!

Oibò, già veggo alcuno un po’ perplesso!
“Cos’è”, direte, “questo gran clamore?
‘St’italiano parlo pur’io me stesso!”

Appunto… è che ci vuole un certo amore
per il suono, curar l’accostamento
di sillabe, evitar faccian clangore,

del linguaggio lenire il nocumento
che ha addotto, con un folle ‘messaggiare’,
di neo-scrittori il bieco reggimento.

Ti giungano, lettor, parole chiare:
non è questa bottega per chi ama
il cicaleccio lasso da comare,

ma è l’officina ove forgiar la lama
nel tornio dell’ingegno, pel curioso
che natìa lingua discovrire brama.

Ché l’italico idioma sì carnoso
può vibrare, che mai l’avresti detto
né disiato, per quanto lussurioso…

Ed ecco espresso piano qui il progetto:
si astenga, e non lo avverta come un torto,
chi le corbellerie scrive di getto;

chi in sella al dizionario ha il fiato corto
e non un libro legge in capo a un anno
ma nei media sociàl pare risorto;

chi pensa di esser tra color che sanno
e su ogni balordìa clicca “mi piace”;
chi banalità serve da uno scranno!

L’improvvido tribuno qui si tace
e quei che alla violenza danno sbocco
pur sappiano che in questo regno è pace.

Qui senza remora si pone blocco
a chi si dice, per secondi fini,
nipote di re egizio ma in Marocco!

Banditi i ‘postatori’ di gattini,
di ‘selfie’ demenzial, di foto a caso;
gli scavator di tunnel de’ neutrini.

Per tale schiera, del nostro Parnaso
la porta resti chiusa, ché qui regge
la norma del fetore sotto al naso!

Altrove e lungi codest’ampio gregge
sia pascolato: via!, in altra valle!
Se ciò non ti schiantò, ancor più lègge:

poiché ora nomeremo quali falle
qui non si danno, essendo noi i pastori
che vi si mena lungo questo calle.

Di qui non han quartiere quegli orrori
che a nostra lingua hanno tarpato l’ali,
e a lunga fama negan nuovi allòri.

Le consonanti accolgan le vocali
e il “non” dall’ “enne-enne” sia qui avulso;
si limitino i punti e le iniziali,

per dare a frasi estese pieno impulso;
scriver tutto maiuscolo è reato,
come i due punti allegri e altro d’insulso!

L’accento sull’ “e” giusto sia segnato,
si aborra poi quel mal ch’animo allappa:
lo “xché” in guisa di “perché” vergato.

Infin: non troverai lettere cappa,
ché non teniam “ci” ed “acca” sì retrivi!
Ordunque, ad orientarti in questa mappa

ti aiutino i Maestri, anche cattivi,
che di Letteratura son pilastri
dell’oggi o del passato, morti o vivi!

Recedano a lor pozzo quegli impiastri
che sputan, per pulirlo, contro il vetro
e di terzine ignorano gli incastri.

Chi non sente possanza torni indietro,
ché qui ciò che si chiede, il nostro nume,
è un soffio d’aria fresca, e non dal retro!

Togliete ragnatele dall’acume!,
scoccate frecce argute di balestra!,
che siate il rosso d’uovo, non l’albume!

Se tu sei or disposto a tal palestra,
sù entra!, e troverai qui babbo e mamma
di un dolce incantamento, e una finestra

su mondi inconosciuti, e un pentagramma
sul quale scriver sinfonie, e legna
che accender tu potrai con la tua fiamma.

Tal fuoco vigilar sia di consegna
a te, e di bel canto a esser segugio
l’ingresso in tal simposio ora t’impegna.

Annunci

Pubblicato il 21 maggio 2014, in Amenità (Paradiso) con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. Parole sante, GorBee! Parole sante!
    E complimenti per la tua facondia
    e per il tuo rimar tanto elegante! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: