Archivi Blog

Sesso, bugie e intercettazioni

Ferrara ha a cuore il Nano, è risaputoSiamotuttiputtane
e in segno di sostegno al Berluscone
va a protestar con tanto di striscione:
“Puttane siamo tutti”, è il suo tributo 

Però, dicendo che anche lui è un venduto
una puttana serva di padrone
la sua difesa va in contraddizione:
s’è un prezzolato, mente: va creduto?

La verità non dice, ciò è assodato,
tentando di sviare l’attenzione
dalla ragione vera del verdetto
Se pur Ruby non s’è portata a letto
di Premier abusò della funzione
per rilasciar di furto un accusato

Non è per i festini o per le cene
ch’è stato condannato a sette anni
ma per la concussione, ch’è un reato
Finora di ben altro s’è parlato
per limitar d’immagine altri danni:

Ferrara questo lo sa molto bene

Pensavo fosse amore… invece era interesse

Nicole, che impareggiabile Donzella!nicole-minetti-vero-amore-berlusconi-13
Come difende il suo benefattore!
Ha fatto ciò che fece per amore
senza secondi fini nè parcella

Al Giudice che in aula la interpella
risponde un po’ piccata e con dolore:
“Davvero non capisco il disonore
dei fatti di cui tanto si favella”

D’altronde è chiaro, Papi s’accompagna
a chi è procace ed alta di statura
seppur non sia dotata di cervello

Alla domanda: “Chi per te è un modello?”
Nicole rispose pronta: “La Ventura,
seguita a ruota da Mara Carfagna”*

*La risposta è stata data realmente durante un’intervista rilasciata al programma “Le Iene”

Là dove molta pioggia mi percuote

Scritto per il LoLington Post

“Io venni in loco d’ogne luce muto, Il nuovo canto V dell'Inferno
che mugghia come fa mar per tempesta,
se da contrari venti è combattuto.

La bufera infernal, che mai non resta,
mena li spirti con la sua rapina;
voltando e percotendo li molesta”

Il mese che viviam, di grigio tinto
mi sembra di lussuria il contrappasso
che scrissi nell’Inferno, canto quinto

Laddove ci si dedicò allo spasso,
piaceri della carne dissoluti
la pena è di subir di pioggia squasso

Un dubbio vien: saran forse dovuti
la pioggia a secchi, il freddo persistente
a scandali che a Iddio son pervenuti?

E se la colpa del tempo indecente
fosse del Re dell’eleganti cene
e del Consiglio nostro ex-presidente?

Oh Dio, paghiamo già salate pene
a causa del ventennio scellerato
Almen delle ore soleggiate e amene

d’estate a cui c’hai sempre abituato
la gioia lasciaci, che il vecchio adagio
rammento: “piove sempre sul bagnato”

Ad Arcore concentra il nubifragio!

Si fa presto a dire “troia”

Ha fatto gran scalpore quel cantanteBattiato
prestato alla politica locale
che utilizzò un epiteto infamante

contro chi scalda un seggio Camerale
per meriti diversi dal cervello.
E’ ver che il pulpito istituzionale

non può abbassarsi al pari del livello
dell’uomo della strada, ma di fatto
il vero offeso è chi sta in un bordello.

Mi spiego, non prendetemi per matto:
esistono due tipi di puttana
ciascun dei due ricopre un ruolo esatto

Se dal suo tornaconto essa è lontana
è detta “Dilettante”: il corpo dona
per sol piacere e abnegazion umana

Chi della “troia” è invece vera icona
è chi smercia le grazie a pagamento:
“Professionista”, per denar ragiona

Seppure d’ambe opposto sia l’intento
rimane un fatto: prestano un servizio
da entrambe si riceve giovamento

Che dire di chi accede a un vitalizio
sborsato da famiglie tartassate
che in cambio non han manco un benefizio?

Altro che troie, quel che abbiam votate!
Fotton l’Italia senza il suo permesso
e vogliono per giunta esser pagate!

Le manteniam, ma senza farci sesso

La Minetti e la Mignottocrazia

Apprendo da un famoso quotidianoNicole Minetti
che tra gli spendaccioni sotto inchiesta
v’è la Madama Pompadour del Nano

Ai Consiglieri la Regione “presta”
i soldi avuti dai contribuenti
per cene, viaggi, e pure qualche festa

Nicole, che fu igienista per i denti
poi balia delle baby prostitute
s’affretta ad imitare i dirigenti

Poichè il suo corpo scoppia di salute
ma ugual non si può dir del suo cervello
s’impegna a utilizzar la sua virtute

Pertanto acquista al volo tal libello
che spiega come far carriera in fretta
con chi non usa il capo ma il pisello

Perchè considerarla ladra e abbietta?
Il libro è formazion professionale
strumento per apprender la gavetta

Tra un po’ la detrazion sarà normale
dei costi per gonfiar seni e sedere
al posto della retta liceale