Archivi Blog

Se il leone cambia verso, bela

Cos’è che a Renzi passa per la testaRenzi Premier
che punta a prendere di Letta il posto
così, senza aspettare, ad ogni costo
rischiando che gli facciano la festa?

Perchè ascolto non dà a chi lo contesta:
“Per come il Parlamento è ora composto
ti bruci: con l’Italicum piuttosto
la man sarà più libera e più lesta”

Non è che pure Renzi le elezioni,
seppur possieda un ego smisurato,
di perdere alla fine abbia paura?
Ben nota nel PD è questa cultura:
della Sinistra l’alibi abusato,

pur fuori gioco, è sempre Berlusconi

Uno peggio dell’altro

Cerchiamo di non fare lo stesso... ma non asteniamoci!Di AAAAH! via Spinoza

Ed ecco un’altra volta ci s’appresta
al fatidico giorno d’elezioni
già tutti noi ne abbiam piena la testa:

catodiche, serali apparizioni
politicanti vari, a fare inganni
cercando di raccoglier votazioni.

Abbiamo il caro Silvio, che a ottant’anni
ritienesi, più d’ogni altr’uomo al mondo
perfetto e irresistibil Dongiovanni

Di assurdità da sempre va in affondo
e sempre mi domando, ch’è pazzesco,
chi sia ch’il vota ancora a cuor giocondo!

E poi c’era il Giannìn carnevalesco
d’ americana laurea s’indorava
coperto d’abito settecentesco.

E poi Grillo da Genova, che urlava
“Vaffanculo!”, suo slogan preferito.
e “noi siam tutti onesti, gente brava!”.

L’elettor medio lascia assai allibito
anche perché, vi sembrerà un po’ strano
c’è pur chi lo ritien come Benito.

Piergigi, del PD gran ciambellano:
s’adopra ad’evitarlo, ma s’incaglia,
finisce ad aiutare sempre il Nano.

E noi la voteremo, ‘sta gentaglia
che di noi tutti allegra se la ride
è il popolo italiano che s’abbaglia!

Chè dopo ‘ste politiche disfide
-e noi le s’è seguite come un mulo-
non il governo nuovo si decide

Ma chi potrà buttarcelo nel…

Il Grillo Straparlante

La democrazia nel Movimento 5 StelleDi Starrynight via Spinoza

Il guitto Grillo sopra il carrozzone
ci viene a dir che il suo è grande partito
dove la gente poi diventa un clone.

Famigerato ormai è quell’invito
di andare a fare in culo tutti quanti
come ricetta di statista ambito.

“Venite qua con me da tutti i canti
nel movimento delle cinque stelle
v’insegno come Italia porto avanti!

Faremo lor vedere delle belle
risoluzion per i nostri problemi:
Fuori dall’Euro! basta le gabelle!

I debiti non pago a quegli scemi
che c’han prestato i soldi fiduciosi.
E’ tempo che la vecchia Europa tremi!”

Con questi grandi intenti bellicosi
suo virus va spargendo per la rete
gabbando gli ignoranti ed i curiosi.

A lui di dire il vero non compete
con l’affabulatore Casaleggio
più facile intortar la gente ebéte.

Io credo invece che tu sia il peggio
che gira tutta Italia come un mulo
e pronto a tutto pur d’avere seggio.

Sai che ti dico Grillo? Vaffanculo!

Il Porcellum e la “deforme” elettorale

“La legge elettorale va cambiata”
Unanime condanna da ogni parte,
da un becero fattore motivata

Che un nominato sceso anche da Marte
potesse avere un seggio in Parlamento
di certo era una truffa ordita ad arte

Ma a parte l’evidente detrimento
di maggioranza il premio garantiva
stabilità e al Governo giovamento

Ora i Partiti son in trattativa
ma ciò che stan pensando di cambiare
non è ciò che il buon senso suggeriva

La lista con il blocco va a restare:
le prossime elezioni celeranno
i volti di chi andrà a legiferare

Di maggioranza il premio è il vero danno!
Temendo l’avanzata dei Grillini
l’inciucio è panacea contro l’affanno

Fin troppo chiari sono i loro fini
sta a noi dar un segnale forte e chiaro:
finito è il tempo di furti e festini!